Crea sito

Nella purezza – Giorgio Montanari : RECENSIONE

Nella purezza, raccolta di poesie di Giorgio montanari

Ciao a tutti! Per prima cosa voglio ringraziare l’autore per avermi donato una copia della sua raccolta di poesie!

Ora, parliamo del libro e dell’autore!

chi è Giorgio Montanari?

È nato a Parma il 18 luglio 1982.
Dopo il diploma di maturità scientifico-linguistica e la laurea specialistica in Trade Marketing e Strategie Commerciali, dal 2007 lavora in dipartimenti export e marketing di prestigiose aziende italiane. In parallelo, dal 2005, collabora con importanti testate giornalistiche nazionali.
Innamorato dell’Arte in tutte le sue forme (musica, pittura, fotografia, teatro, letteratura), Giorgio pubblica il primo libro “Finzioni Di Poesia” nel 2018. L’anno successivo escono la seconda raccolta poetica “Nella Purezza” (con illustrazioni di Luca Soncini e prefazione di Antonio Spagnuolo) ed il libro illustrato per bambini “Pizza Story” (con disegni di Marianna Salerno).
Alcuni suoi testi sono presenti sul “Catalogo dei primi baci” (2011) del pittore siciliano Massimo La Sorte, sull’antologia “Marche, Omaggio In Versi” (2018), sulla posterzine “Radici” (2019).
Il suo sito personale è www.giorgiomontanari.it

Nella purezza

La raccolta di poesie è stata edita da Bertoni Editore e potete acquistarla sul loro sito e nelle migliori librerie, (anche online).

Allora, veniamo al sodo e parliamo di questo libro. Come sapete, non sono una che fa molti giri di parole.

Mi è piaciuto? Sì.
L’ho letto volentieri? Ancora sì.

Benché alcune poesie siano fuori dalla mia portata, ho apprezzato tantissimo il modo di imprimere i sentimenti su carta di Giorgio.
L’ho trovato coinvolgente, a volte crudo e l’ho adorato per questo.
Ho amato il fatto di dividere la raccolta in parti, con un argomento diverso per ogni sezione.

Sono impazzita per le poesie “a specchio”, come Crescere, che è in assoluto la mia preferita.
Una metafora della vita bella e soprattutto vera.
Giorgio non ci dona un mondo inventato, romanzato, ma reale, attraverso i suoi versi.
Posso solamente dire di averlo adorato.
Ve ne consiglio la lettura se siete amanti della poesia e avete voglia di fare un viaggio attraverso voi stessi.

Rimango sempre dell’idea che i libri, di qualsiasi genere, riescano a farci intraprendere un viaggio all’interno della nostra anima. Ecco, perché il libro di Giorgio vale la pena di essere letto: il viaggio. Quello che ti fa dire “Cavolo, parla di me”, “Sono io”.

Vi lascio una frase che ho amato e che mi rappresenta al cento per cento:

“SE LA MENTE PRODUCESSE ENERGIA ELETTRICA,
DA SOLO ILLUMINEREI UNA METROPOLI “

Per quanto mi riguarda, Nella purezza, è un grandissimo sì!

Voto: 4/5

Per altre recensioni: qui.